Riservato esclusivamente a investitori professionali e, in Svizzera, a investitori qualificati.
Italiano
  • Francese
  • Inglese
  • Italiano
it
  • fr
  • en
  • it
Filtra per tema
Filtra per data
Filtra per boutique
Filtra per tema
Filtra per data
Filtra per boutique
No posts matching your criteria
Cancella tema
Cancella tutto
No posts matching your criteria
Cancella data
Cancella tutto
No posts matching your criteria
Cancella boutique
Cancella tutto
Riservato esclusivamente a investitori professionali e, in Svizzera, a investitori qualificati.
Italiano
  • Francese
  • Inglese
  • Italiano
it
  • fr
  • en
  • it
© 2019. BNY Mellon Investment Management International Limited. Tutti i diritti sono riservati.
IDEE E CONTENUTI PER ISPIRARE I VOSTRI INVESTIMENTI
13 Novembre 2017

Riuscirà la Cina a mantenere il suo ruolo di motore della crescita globale?

Fin dalla sua entrata nell’Organizzazione Mondiale del Commercio nel 2001, la Cina ha rappresentato una quota crescente dell’economia globale. Grazie alle veloci esportazioni e allo sviluppodegli investimenti, il Paese si conferma come il vero motore dei commerciinternazionali. La Banca Mondiale prevede che la Cina genererà il 35% circa della crescita globale nei prossimi due anni.

 

Il Paese è però anche affetto da problematiche strutturali, in particolare legate alla scomoda eredità di una massiccia espansione del credito incoraggiata dallo Stato, sulla scia della crisi finanziaria globale. La Cina sta tentando dunque la difficile transizione da un modello di crescita sostenuto dal credito e dipendente dagli investimenti a uno guidato dai consumi e dai servizi per i privati. Non è ancora chiaro come si evolverà la dinamica tra il rallentamento del credito e il sostegno alla crescita del PIL. La buona notizia è che l’economia cinese si sta gradualmente, ma chiaramente, ribilanciando verso un modello di sviluppo meno dipendente dagli investimenti, con le nuove industrie in prima linea.

 

Il nostro scenario di base prevede che il processo di rallentamento strutturale della crescita in Cina prosegua. Le autorità continueranno a fornire gli stimoli necessari per far sì che tale rallentamento avvenga in modo graduale. Pensiamo che questa tendenza offra un’opportunità per investire in società che beneficino della rapida espansione del settore dei servizi cinesi e dell’ampliamento della classe media. Manteniamo un approccio cauto sul comparto bancario in quanto la qualità degli asset potrebbe deteriorarsi al proseguire del ciclo economico.

 

Douglas Reed – Global Strategist di Newton (BNY Mellon)

Si prega di notare che il contenuto di questo sito web è riservato ad Investitori Professionali e deve essere condiviso in modo responsabile. Nessuna altra persona dovrebbe fare affidamento sulle informazioni contenute in questo sito web.

 

I gestori sono nominati da BNY Mellon Investment Management EMEA Limited o dalle società affiliate per svolgere servizi di gestione dei portafogli relativamente ai prodotti e ai servizi offerti sottoscritti dagli investitori con BNY Mellon Investment Management EMEA Limited e per i fondi BNY Mellon.

Iscriviti agli aggiornamenti